12:32

Plum & macaroon slice


Questa volta il nome di questo dolce non lo scrivo in inglese perchè fa più stile ma semplicemente perchè è una ricetta di un librettino che mi sono regalata da poco, scritto in lingua inglese!!!
In realtà non è altro che una torta con composta di prugne, ricoperta da un crumble al cocco!
Con le prugne che mia madre si ostina a comprare, pur sapendo che arrivano da qualche cella frigorifera e si meraviglia del fatto che non sappiano di nulla, ho preparato una specie di composta profumata al rum, in sostituzione della marmellata che invece era prevista nella ricetta.
Assaggiando questi deliziosi dolcetti, la mia mente ha iniziato a sfogliare fra le pagine di un'estate che sembra ormai così lontana, ma di cui è rimasto vivo un meraviglioso ricordo...
Passiamo alla ricetta...
Plum & macaroon slice
Ingredienti:
per la base
100 gr di burro
80 gr di farina
185 gr di farina
1 uovo
1/2 cucchiaino di lievito
per la composta:
10/12 prugne scure
2 cucchiai di rum
3 cucchiai colmi di zucchero di canna
per il crumble:
100 gr di burro
80 gr di zucchero di canna
270 gr di cocco disidratato (io ne ho usati 150 gr perchè 270 gr mi sembravano davvero eccessivi)
40 gr di farina
2 uova piccole
1/2 cucchiaino di lievito

Preparate la composta: lavare bene le prugne, sbucciarle, privarle del nocciolo e tagliarle a tocchetti. Metterle in un pentolino con lo zucchero di canna e, a fuoco dolce, farle leggermente caramellare. Quando inizieranno a diventare "cremose" sfumare con il rum e lasciarlo evaporare, alzando leggermente la fiamma, Cuocere la composta per circa 15/20 minuti o fino a quando le prugne non si saranno quasi completamente disfatte.
Nel frattempo preparare la base: lavorare con un cucchiaio di legno il burro e lo zucchero, aggiungere l'uovo e la farina setacciata insieme al lievito. Impastare fino ad ottenere un impasto simile alla frolla. Foderate con carta forno una teglia quadrata 20x20. Stendere la pasta ad uno spessore di 1/2 cm e foderarvi la teglia. Bucherellare la pasta ed infornare 20 minuti a 180 °C (io non l'ho ricoperta con fagioli secchi o riso per mancanza di tempo ma comunque la pasta si è dorata leggermente senza gonfiarsi o fare danni). Deve leggermente dorarsi.
Per il crumble: lavorare il burro con lo zucchero, utilizzando le fruste elettriche. Spegnere le fruste e aggiungere le uova, il cocco e la farina con il lievito. Mescolare il tutto con un cucchiaio per amalgamare tutti gli ingredienti.
A questo punto, dopo aver fatto cuocere la base, versate su di essa la composta di prugne e ricopritela con il crumble al cocco. Infornate nuovamente a 180 °C per 20/25 minuti.
Quando il dolce avrà terminato la sua cottura, tiratelo fuori dal forno e lasciatelo raffreddare prima di rimuoverlo dalla teglia perchè rischiereste di fare un pasticcio. Quando è freddo, trasferirlo su un piatto, rimuovendo la carta forno e porzionatelo a trancetti.

14 commenti:

ღ Sara ღ ha detto...

che meraviglia!! il crumble al cocco poi dev'essere squisitoooo!!! un bacino!!

manu e silvia ha detto...

Ok continuiamo a ribadirlo: con idolci sei verametne bravissima!!
Da pochiingredienti hai rrealizzato questa delizia!
Pruge e cocco è proprio da provare!!
Un bacione

michela ha detto...

Che belli questi dolcetti.
Anche quelli qui sotto.
Copio tutto.
Grazie
ciao

Micaela ha detto...

ciao Isabel!!! dev'essere troppo buono questo dolce!!! anche a me piacciono i libri di ricette di altre nazionalità! :-P
un bacione

Barbara ha detto...

Bello e facile il tuo dolce e, pur essendo di nascita anglosassone.. non ha le cup ma i grammi, ergo.. posso copiartelo, grazie!!!

Pamy ha detto...

dev'essere delizioso....allora t ne prenoto una fetta per domani mattina!!

Raffaella ha detto...

Queste sono decisamente da provare! Magari ci metto la frutta che ho in casa, però, che dici?

francesca ha detto...

ciao Isabella!, dopo aver trascorso lo scorso fine settimana nello spirito rivoluzionario di Terra Madre e di Slow food, ieri ho riflettuto che si potrebbe tentare di implementare la qualità del cibo della mensa universitaria... non so se ci sei mai passata, ma è un'esperienza un po' triste. che si potrebbe fare, secondo te? scrivimi a francescaaah@gmail.com
buona giornata!

Lo ha detto...

nel momento in cui dici crumble...già mi hai convinto....magari con una composta più di stagione!

Isabel ha detto...

Ma che piacere trovare persone deliziose come voi che lasciano uno scia di allegria sul mio blog!
Personalmente ho trovato piacevole il contrasto della prugna, un po' acidula, con il cocco, molto più dolce. Per questo Raffaella puoi tranquillamente provare con altra frutta, ma mi permetto di consigliarti l'utilizzo di frutta non troppo dolce (o puoi cuocerla evitando lo zucchero) perchè il risultato, almeno per me, sarebbe stucchevole! Un bacio a tutti, siete sempre i benvenuti!!!! ah dimenticavo... buon Halloween!!!!

Madeinwork ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualità delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef è un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del Web. Centinaia di blog sono già iscritti ed utilizzano Ptitchef per farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito" nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Isabel ha detto...

madeinwork: sono onorata, non me lo aspettavo proprio! corro ad iscrivermi!!!! grazie!

Sere ha detto...

adoro le tue ricette! sei bravissima!

:-*

Pawèr+Littlefrog ha detto...

buoooona...l'accostamento prugne-cocco nn l'abbiamo mai provato, ma deve essere una deliziosa delizia!!! bravissima!!!