13:24

Crème brulée (dal Larousse des Desserts de P.Hermé)... copiata spudoratamente!

Oggi niente di complicato, promesso! Qui a Milano sta venendo giù tanta di quella neve... Tutti a casa, bloccati da circa 60 cm di neve, con le strade impraticabili e un freddo tremendo... Quale occasione migliore per preparare un dolcetto per la merenda, magari qualcosa di caldo per scaldare gli animi?!? Mi ritorna in mente la créme brulée che mangiai qualche tempo fa a Livigno, in una trattoria accogliente e tradizionale. Non l'avevo mai assaggiata prima, rimasi per un quarto d'ora ad occhi chiusi assaporando quella cremina con la crosticina calda e croccante, dall'intenso profumo di vaniglia, dolce e appagante... Dopo qualche ricerchina, trovo questa fantastica ricetta sul blog di una fatina, che nella preparazione di dolci ha davvero pochi rivali...Pinella! La ringrazio moltissimo per questa Crème brulée di Hermé, trascrivo pari pari la sua ricetta.

Crème brulée
(dal Larousse des Desserts de P.Hermé)



Ingredienti:
500 gr di latte intero
500 gr di panna liquida fresca
9 tuorli
180 gr di zucchero semolato
una mezza bacca di vaniglia

Per la fase brulée: zucchero di canna

Aprire la mezza bacca di vaniglia in due, per il lungo, e immergerla nel latte mischiato alla panna. Portare al bollore, spegnere e lasciare in infusione per circa un'ora. Passare al setaccio il composto. Montare leggermente a spuma i tuorli con lo zucchero, poi versare il melange latte-panna a poco a poco. Setacciare ancora.Versare la crema nei contenitori in porcellana. Passare in forno a 130°C fino a che la superficie è morbida ma non troppo tremolante al tatto. Circa 50 minuti. Far raffreddare a temperatura ambiente. Poi, mettere tutto in frigo per almeno 3 ore. Asciugare con un fazzolettino di carta la superficie del dessert, distribuire due cucchiaini di zucchero di canna e far caramellare bene con uno degli attrezzini appositi.

8 commenti:

michela ha detto...

MM CHE BONTA' una migliore dell'altra ne stai postando.

Denise ha detto...

Ciao!!! Sono passata per caso nel tuo blog...veramente carino!! Complimenti per le ricette!!

Onde99 ha detto...

Isabel, ma sai che io visualizzo il tuo blog con grande difficoltà? Ero entrata qui per vedere la tua crème brulée e ho trovato il relativo titolo abbinato, però, con ricetta e foto della panna cotta... è un peccato che io abbia tutti questi problemi a leggerti, perché le tue ricette e le tue foto sono adorabili...

Barbara ha detto...

Sic... non riesco a vederla.. e neppure a leggere la ricetta...solo il titolo... ma aspetto.. ahhh se aspetto.. questa non me la lascio sfuggire, grazie!!!

Micaela ha detto...

ciao cara e buon anno!!!! come va?? io sono tornata oggi e sono ko! che buona la crème brulèe... copiata o no resta buonissima! un bacione

Isabel ha detto...

ragazze sono dispiaciuta...non so cosa possa essere successo? io utilizzo mozilla invece di explorer e a volte mi capita di non riuscire a visualizzare alcuni blog. Voi che cosa utilizzate? spero sia un problema temporaneo, fatemi sapere se cambia la situazione. vi ringrazio per la visita, un bacione grande per tutte!

manu e silvia ha detto...

Buonissima!!!
Abbiamo un pensierino per te se passi a trovarci!
bacioni

Barbara ha detto...

Mozilla.... Explorer... chi sono costoro??? ;-)))
In ogni caso, come per magia... l'ho vista, quindi qualunque fosse il problema, si è risolto da se, grazie!