06:46

Torta Paradiso e... urgente consiglio!


Confesso, quando ho visto la pubblicità della nuova Enciclopedia di pasticceria dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani, non ho resistito, ho comprato subito il primo volume! L'ho già sfogliato una marea di volte e ho deciso di aprire le danze con un classico: la torta paradiso! Il risultato: una torta delicata e soffice, dal fresco sapore di limone e vaniglia! Questa volta però vorrei evitare di esaltarmi come al solito, devo testare altre ricette per capire se davvero vale la pena continuare nell'acquisto dei volumi o meno. Anzi, se qualcuno di voi ha acquistato il primo volume mi piacerebbe sapere cosa ne pensa. Vale la pena completare l'enciclopedia?
Ma passiamo alla ricetta...


Ciambella paradiso (pag. 40 del volume "torte e crostate")
ingredienti:
4 uova
75 gr di burro
150 gr di zucchero semolato
1/2 bacca di vaniglia
1/2 limone non trattato
150 gr di farina 00
75 gr di fecola di patate
1/2 bustina di lievito per dolci
sale

Separate i tuorli dagli albumi, tenendo da parte 2 albumi.
In una ciotola mettete il burro morbido, 75 gr di zucchero semolato, la polpa di vaniglia incisa e raschiata e mescolate bene il tutto.
Unite i 4 tuorli, uno alla volta, mescolando bene fino a quando avrete ottenuto un composto liscio e senza grumi; unite infine la scorza grattugiata di limone.
In un'altra ciotola, mettete gli albumi tenuti da parte e montateli a neve ben soda con un pizzico di sale; quindi unite lo zucchero rimanente.
Setacciate a parte la farina con la fecola di patate e il lievito e uniteli al composto con i tuorli; aggiungete poi gli albumi montati e mescolate dal basso verso l'alto, facendo attenzione a non smontare il tutto.
Prendete uno stampo da ciambella del diametro di 22 cm (io ho utilizzato uno stampo rettangolare), ungetelo con il burro , infarinatelo e versatevi il composto. fate cuocere nel forno già caldo a 180 °C per 45/50 minuti.
Una volta cotta, fate raffreddare la ciambella prima di sformarla su un piatto da portata; infine spolveratela con zucchero a velo.

7 commenti:

Snooky doodle ha detto...

che bella! forrei tanto una fettona :) mi dispiace ma io non l ho comprata.

FairySkull ha detto...

Bellissima tìe' venuta ! Io non ti posso aiutare, non l'ho presa l'enciclopedia ! Ciao !

ღ Sara ღ ha detto...

che buona questa torta paradisoooo!!! anche io non l'ho comprata ahimè mi spiace tanto!!!! bacini e già che ci sono ti rubo una fettona di torta ehehe

Giò ha detto...

sto ancora meditando sull'acquisto...però la tua torta sembra proprio buona!

Lo ha detto...

torta deliziosa e perfetta....sai ch enon so se ne vale la pena....

ricettina ha detto...

Io la sto facendo l'enciclopedia e secondo me è fantastica, siamo già al 4 volume e non riesco a smettere di sfogliare quelle meravigliose pagine, quello che ho provato è ok, via via posterò tutto, per me ne vale!!!

grey ha detto...

Anche io ho provato a fare la ciambella paradiso e viene veramente buona non mi succede altretanto con la torta paradiso avete mai provata a farla (pag 72 del primo volumen) quando è in forno si gonfia e esplode non capisco il perche?!