20:03

Quasi cantucci...

Rieccomi, ho tenuto duro esattamente 2 ore...ma poi mi sono lasciata prendere dall'entusiasmo e sono qui ad inserire un'altra ricetta.
La ricetta di questi biscotti l'ho presa da "L'Enciclopedia della Cucina Italiana": la prima volta che li ho fatti è andato tutto alla grande, li ho rifatti di recente e non ho ottenuto la solita consistenza della pasta (che deve essere modellata a "filoncino" per poi essere affettato) quindi mi sono trovata a dover versare l'impasto in uno stampo da plumcake e lasciarlo cuocere. Poi li ho affettati come di consueto e li ho fatti biscottare. Se provate la ricetta e vi succede la stessa cosa non vi scoraggiate perchè il risultato vale...



Via con la ricetta:
500 gr di farina 00
500 gr di zucchero
4 uova
200 gr di mandorle intere con la buccia
1/2 cucchiaio di lievito per dolci
un bel pizzico di sale
la scorza grattugiata di un'arancia

In una ciotola sbattere leggermente le uova con lo zucchero e la scorza di arancia.
Versare la farina a fontana sul piano di lavoro, setacciarvi il lievito e aggiungere il sale. Al centro della fontana versare le uova sbattute e, con una forchetta, cominciare a incorporare la farina. Dopodichè procedete con le mani e lavorate l'impasto fino ad ottenere una pasta liscia. Incorporate le mandorle intere e create dei filoncini spessi 1,5 cm circa, che sistemerete su una placca da forno foderata con carta forno. Infornate a 180 °C per 15 minuti (io 20').
Successivamnente estraete la teglia dal forno, lasciate intiepidire i filoncicni ed affettateli diagonalmente utilizzando un coltello a lama seghettata. disponete i biscotti sulla teglia ed infornateli ancora 20 minuti per farli biscottare.

1 commenti:

Angelica Alessia ha detto...

... non sono "quasi" Cantucci, sono vere e proprie delizie!!
Questo Blog è davvero un luogo magico!